-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 12 aprile 2016

Trend Italia: sempre Long con aggiornamento dei livelli di supporto


Come abbiamo visto ieri dopo essere rimasto un po indietro alla fine il Giappone ha recuperato su stabilizzazione dello Yen mentre la Cina ha chiuso in leggera negatività.
 
L’Europa parte positiva con petrolio Up ed in virtù dell’accordo italiano sulle ricapitalizzazione delle banche orma in dirittura d’arrivo poi però gira velocemente in negativo a causa dell’ipercomprato di breve. Come abbiamo visto dunque uno degli elementi di positività è dato dall’accordo con cui un vasto numero di investitori istituzionali tra banche, assicurazioni, Fondazioni Bancarie e Cassa depositi e prestiti ha aderito alla creazione del fondo Atlante per assicurare il successo degli aumenti di capitale delle banche più fragili e per risolvere il problema delle sofferenze.

La nota con cui la sgr Quaestio Capital Management ha dato l’annuncio non contiene dettagli finanziari ma, secondo quanto riferito da uno dei partecipanti, dovrebbe avere 5 miliardi di dotazione. La dotazione potrebbe arrivare fino a 6 miliardi secondo quanto riportano i giornali.
 
FteMib trend: long con supporto in area 16.900
 
Due notizie veloci ma da non sottovalutare
 
Generali
Con gli ultimi acquisti effettuati la settimana scorsa Francesco Gaetano Caltagirone è arrivato a circa il 3% del capitale.
 
News supportive per Saipem
Una buona nuova arriva dal tribunale di Milano. Sono state ammesse, infatti, le liste dei testimoni presentate dalla procura e dalle difese nell’ambito del processo su presunte tangenti che sarebbero state pagate per ottenere contratti in Algeria. Tra i testimoni saranno convocati l’attuale AD di ENI, Claudio Descalzi, l’ex AD Paolo Scaroni e l’AD di Saipem, Stefano Cao.

Secondo  MF, inoltre, ci sono ottime probabilità che si giunga ad un accordo stragiudiziale per chiudere la vertenza tra Saipem e South Stream Transport, innescata dalla cancellazione unilaterale del contratto che affidava alla società italiana le commesse per la realizzazione di parte del gasdotto. La notizia è supportiva per Saipem


Redazione itConsilium
www.itconsilium.it

Nessun commento:

Posta un commento