-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 6 aprile 2016

Sotto La Lente Dell'Analisi Tecnica: attese e obiettivi sui principali titoli

La lista che segue è composta da alcuni dei titoli appartenenti al principale indice di benchmark italiano, il FTSE MIB, ritenuti tra i più significativi in base ai criteri di liquidità dell'analisi tecnica e tali da garantire una rappresentazione complessiva dei vari settori ICB italiani. L'analisi interpreta i valori di supporto e resistenza secondo un orientamento temporale di breve periodo (1-2 giorni).
Atlantia
Fase di attesa per Atlantia (-1,51%) dopo il superamento a 24,30 circa della linea che scendeva dai massimi dello scorso ottobre.

Il titolo dovrà lasciarsi alle spalle gli ostacoli a 24,80/24,90 euro per rilanciare il rally partito a inizio febbraio verso il record storico raggiunto ad ottobre a 25,74. Possibile debolezza invece sotto 23,80/24,00, mentre la violazione di area 22,90 potrebbe comportare un'inversione di tendenza.
-Target: 25,74 euro
-Negazione: 21,90 euro
-RSI (14): neutrale
Finecobank
Finecobank (-2,12%) estende la correzione avviata da area 7,54 al 38,2% di ritracciamento del rialzo dai minimi di febbraio, a 6,95 circa.

L'eventuale violazione anche del livello di Fibonacci successivo, il 50% a 6,70 circa, comporterebbe un deterioramento del quadro grafico di breve e anticiperebbe il test a 6,41 della base del gap rialzista del 15 febbraio. Nella direzione opposta, al superamento di 7,54, via libera verso i massimi dello scorso agosto a 7,87.

-Target: 7,87 euro
-Negazione: 6,90 euro
-RSI (14): neutrale
*FCA *
Pesante ribasso per FCA (-5,01%) che precipita sulla media mobile a 50 sedute, in transito a 6,40 circa. La tenuta di questo riferimento permette di mantenere intatte le aspettative di crescita, sebbene solo oltre 7,40/7,50 (gap lasciato aperto a metà gennaio) verrebbe rilanciato l'uptrend.

Il superamento di questi livelli aprirebbe infatti la via al ritorno a 8 euro, valore scambiato a inizio anno. La mancata rottura di 7,30 negherebbe invece tali attese prospettando il ritorno alla debolezza, che troverebbe conferma sotto area 6,40.
-Target: 8 euro
-Negazione: 6,40 euro
-RSI (14): neutrale
Marr
Marr (+0,49%) torna sui propri passi dopo aver rotto al rialzo la linea di tendenza tracciata dai massimi dello scorso autunno a 18,15 circa.
Per confermare le intenzioni di crescita e lasciarsi alle spalle l'ampia fase di consolidamento, i prezzi dovranno comunque superare il picco di marzo a 18,50. Via libera in tal caso al ritorno in area 19,10 e 19,70 . Flessioni sotto la media mobile a 50 sedute, in transito a 17,40, metterebbero invece in discussione i progressi delle ultime settimane anticipando ripiegamenti verso 16,74 e 16,40.
-Target: 19,10 euro
-Negazione: 17,40 euro
-RSI (14): neutrale
YNAP
Brusco dietro front per YNAP (-4,77%) dopo il mancato superamento delle resistenze in area 27.

La media mobile a 50 sedute, in transito in questo punto, ha respinto ancora una volta l'attacco dei compratori spingendo i prezzi a contatto con la linea che sale dai minimi di fine 2014, a 25,80 circa. Il definitivo cedimento di questo riferimento comporterebbe il test a 24,22 del minimo dell'11 marzo, preludendo al ritorno sui minimi di febbraio a 23,35.
Possibile miglioramento dello scenario, invece, al superamento di area 27,70.
-Target: 27,70 euro
-Negazione: 24,22 euro
-RSI (14): neutrale
*
Intesa Sanpaolo*
Intesa Sanpaolo (-4,33%) precipita sotto i minimi di marzo, a 2,318, minacciando di sprofondare sui minimi di febbraio a 2,124.

Discese su questi livelli ricondurrebbero i prezzi a contatto con la trend line che sale dai bottom del 2012, un riferimento critico in ottica di medio lungo termine. Il ritorno sopra la media mobile a 50 sedute, in transito a 2,455, permetterebbe di allentare le recenti tensioni. Segnali di ripresa solo oltre 2,63.
-Target: 2,63 euro
-Negazione: 2,124 euro
-RSI (14): neutrale
(CC)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento