-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 4 aprile 2016

Piazza Affari è da inizio anno la peggiore borsa al mondo


Continua il consolidamento dei mercati azionari, giunti in Europa alla terza settimana negativa consecutiva. Più roseo il bilancio dei listini mondiali, trainati da Wall Street e borse emergenti. In questo arco di tempo Piazza Affari risulta mestamente la peggiore fra gli indici del G25, con una performance negativa che supera i 6% e conferma appieno l'efficacia dello short stop settimanale, testato a marzo.

Un aspetto tecnicamente intrigante è rappresentato dall'incapacità di capitalizzare il setup di possibile esaurimento del ribasso (TD Buy Sequential setup) scattato giovedì: ciò dimostra che la distribuzione comprovata dalla successione di massimi e minimi discendenti è reale. Questa sera probabilmente scatterà un nuovo setup di esaurimento del ribasso (Landry TRIN Reversal), il cui track record però negli ultimi mesi è tutt'altro che lusinghiero.

Nel complesso sono le borse europee a pagare il pedaggio più oneroso a questa fase di incertezza dei listini azionari. L'Eurostoxx si è fermato esattamente a ridosso della prima resistenza che contasse. Il MSCI Euro non è stato da meno: dopo aver abbattuto la trendline che congiungeva tutti i minimi in essere dal 2012, l'indice delle 120 società più importanti dell'Eurozona si è limitato ad un formale pull-back, contenuto dalla medesima trendline e dalla media mobile di lungo periodo. Allo stato attuale, è arduo parlare di ripartenza del Toro in Europa.

La valutazione è ben diversa per Wall Street, che riparte oggi con un una dote che nel breve periodo saprà essere spesa bene: un saldo su base mensile ben superiore al 5%. Ne parliamo nel Rapporto Giornaliero di oggi.


Gaetano Evangelista
www.ageitalia.net

Nessun commento:

Posta un commento