-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 15 aprile 2016

Petrolio: rialzo di lungo alla conferma delle medie

Trovare delle motivazioni sul perché spesso i prezzi degli strumenti finanziari non seguano i fondamentali è semplice: c’è troppa leva, ora finanziaria ora monetaria, sui mercati borsistici che spinge all’eccesso la domanda o l’offerta determinando prezzi poco comprensibili all’analista fondamentale e macroeconomico. Un esempio su tutti: il petrolio WTI nel 2008-2009 nell’arco di 7 mesi è  passato dal massimo storico di 147,300 $ ad un minimo relativo di 33,175 $ (-77,5%) che, più o meno, rappresenta la stessa ampiezza della discesa registrata dai massimi del 2013 a 112,250 $ fino ai recenti minimi di 26,050 $ (-76,8% però in circa 2 anni e mezzo e non in soli 7 mesi). Il mercato quindi, per ora, ha riproposto una medesima discesa per intensità ma in tempi differenti come durata del movimento: 7 mesi contro 30. E’ quindi l’ora dell’inversione?
 
Vediamo cosa ci indicano i grafici
1) La media mobile a 9 periodi su grafico mensile sta facendo da tappo ai prezzi, una rottura potrebbe lasciare correre i prezzi
2) Stesso discorso sul grafico giornaliero, un classico schema frattale, dove la media mobile a 200 periodi sta facendo da resistenza dinamica per il WTI. Da quando, nell’estate 2014, i prezzi hanno abbandonato la media mobile tagliandola al ribasso, i prezzi hanno iniziato a seguire il profondo trend ribassista
3) Macd: sul grafico mensile è negativo e profondo ma sembra voler disegnare un minimo e girare; sul grafico giornaliero invece è positivo ma, elemento ancor più importante, ha determinato una divergenza con i prezzi sui minimi di febbraio
 
Operatività: attendere il test dei prezzi su questi livelli nei prossimi giorni per capire se si verificherà un doppio massimo a 42$ con conferma e successiva inversione oppure se si determinerà una forte rottura che potrebbe proiettare nel medio lungo periodo i prezzi nel range 50-60 $. I giochi si fanno al test della media mobile a 200 periodi, è necessario aspettare il test per prendere posizione
Guido Gennaccari
info@tradingroomroma.it

Fonte: www.tradingroomroma.it

Nessun commento:

Posta un commento