-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 11 aprile 2016

Nuove emissioni di Cash Collect (parte 3)


Prima di iniziare una comunicazione di servizio.
Venerdì 15 aprile ci sarà, a Verona, un evento unico targato Unicredit e Traderpedia. A questo link il modulo d’iscrizione, saremo in tantissimi.

http://www.traderlink.it/training/index.php?cod=UNIC15042016VR&idfrom=FBADV
 
Nuove emissioni di Cash Collect (parte 3)
Continua l’analisi dei nuovi cash collect, i recenti movimenti ribassisti del mercato hanno postato i prezzi di alcune emissioni interessanti. Riprendiamo il discorso dove si era interrotto, questa la lista completa delle nuove emissioni. 

 
Codice ISINSottostanteStrikeBarrieraValore cedole
incondizionate
DE000HV4BCE3GENERALI11,838,87251.10
DE000HV4BCF0AZIMUT HOLDING SPA17,913,4250.80
DE000HV4BCG8BANCA MEDIOLANUM6,1854,638751.35
DE000HV4BCH6BANCA POP. MILANO0,660,4952.10
DE000HV4BCJ2BANCO POPOLARE7,725,792.05
DE000HV4BCK0CNH IND5,8154,361250.95
DE000HV4BCL8ENEL3,6282,7210.80
DE000HV4BCM6FERRARI34,6625,9951
DE000HV4BCN4FIAT-FCA5,834,37251.25
DE000HV4BCP9FINMECCANICA9,437,07251.20
DE000HV4BCQ7INTESA SANPAOLO2,3761,7821.70
DE000HV4BCR5LVMH153,6115,20.80
DE000HV4BCS3MEDIOBANCA6,0254,518751.45
DE000HV4BCT1POSTE ITALIANE5,774,32750.85
DE000HV4BCU9FERRAGAMO20,8115,60750.80
DE000HV4BCV7STMICROELECTRONICS5,2353,926251.65
DE000HV4BCW5TELECOM ITALIA0,88550,6641251.55
DE000HV4BCX3TENARIS9,6857,263751.15
DE000HV4BCY1UNIONE DI BANCHE ITALIANE3,3542,51552.05
 
Le emissioni di cash collect hanno barriera 75, che significa semplicemente al 25% dal prezzo di strike ed emessi a 100. La frequenza del pagamento è mensile con inizio delle contrattazioni il 23/2 e fine il 17/2/17. Si va da un 2% di UBI e BPM allo 0,8% di Azimut, Enel, LVHM e Ferragamo. In mezzo a questa forbice ci sono gli altri rendimenti.

Come procedere quindi? Analizzando tutti i titoli con l’ottica Cash Collect a 12 mesi. Questo è uno strumento interessante in questa fase di mercato.
 
Dopo aver visto i primi cash collect passiamo ora ad analizzare Banco Popolare.
Un detto di borsa dice: “nel lungo periodo i titoli salgono sempre”. La risposta a questa supposta verità è disamante nella sua verità: nel lungo periodo saremo tutti morti. Battute a parte nel trading il timing è buona parte del trade, un cattivo timing spesso genera un loss nonostante una tendenza di fondo rialzista o ribassista. Il grafico di Banco popolare lo trovate a questo LINK. In questo caso, qualunque fosse il vostro timing di ingresso long, in qualsiasi tempo, sareste in perdita. Viceversa lo short, a prescindere dal timing, avrebbe sempre prodotto profitto fino al 7 aprile.
L’8 aprile si è innescato un rimbalzo che ha portato le quotazioni a 4,88, in rialzo dell’11%. E tuttavia questo titolo, solo pochi anni fa, nel 2007, il titolo veleggiava ben sopra i 100 euro, addirittura a 130. Un ribasso continuo, uno stillicidio costante intervallato solo da rimbalzi anche violenti.
Un titolo che ben si presta a logiche intraday e, forse, anche a qualche trade con i certificati, diamo un’occhiata al cash collect a questo LINK.
Emesso a 100 ora, grazie al ribasso del titolo bancario, si compera a 70. Un affare? Facciamo due conti. Il titolo quota 0,8640, sotto la barriera a 5,79. La prossima data di osservazione è il 14 aprile, la cedola è 2,05 e verrà pagata. (Ricordate, paga 3 cedole incondizionatamente, marzo, aprile e anche maggio).  Un buon affare se il rimbalzo del titolo continuerà nei prossimi mesi.
 
Ci sono bonus cap o top bonus interessanti da abbinare o in sostituzione?
C’è un Top Bonus che si compera a 4 spicci, a 31, ma ha una barriera a 12,8945, molto distante dai valori attuali. E tuttavia è un replicante long, e quindi può essere interessante come scommessa. Scade il 16 dicembre, di questi tempi e con questa volatilità, pari a un’era glaciale. Lo trovate a questo LINK.
 
Più interessante il Top Bonus che trovate a questo LINK.
Si compera a 82, bonus potenziale a 120, un 46%. Scadenza al 13 dicembre 2016 e barriera a 5,084, ci sono poco più di 4 punti percentuali di distanza da recuperare. Decisamente interessante, molto più interessante dell’acquisto diretto del titolo a queste condizioni.
 
Certo, occorre immaginare una ripresa del settore bancario nel secondo semestre, ma se questa è la vostra view questo è il top bonus perfetto. Davvero niente male!
 
Si cambia settore con CNH Ind, azione il cui grafico trovate a questo LINK.
Non possiamo certo paragonare questo grafico con quello di Banco Popolare, e tuttavia veleggia anche questo titolo in prossimità dei minimi o quasi.
 
A questo LINK in cash collect con cedole mensili. Paga 0,95, barriera a 4,36125 e prezzo del titolo sopra la barriera, a 5,54, e sotto lo strike che è a 5,82.
Non è particolarmente interessante su queste quotazioni. Diamo un’occhiata a top bonus e bonus cap.
 
Siamo fortunati, c’è del buon materiale. A questo LINK il primo bonus cap meritevole di attenzione. Si compera a 106,7, bonus potenziale a 123 (16%) scadenza il 21/11/16. La barriera è a 4,36, 21 punti percentuali sotto i rpezzi attuali (5,54). Non male, molto interessante.
 
C’è anche un Top Bonus interessante a questo LINK. Si compera a 100,66, bonus a 114,5, scadenza il 13/9/16 e barriera a 4,9512. In termini chiari, 14 punti di bonus, 12 di barriera intatta e 5 mesi alla scadenza. Molto interessante, la barriera è posizionata proprio in prossimità del supporto chiave.
 
Il cash collect su Enel è presente a questo LINK. Non appare però particolarmente interessante. Come non lo è nemmeno il titolo a questo LINK. A 3,70 c’è un bel supporto, segnalo quindi un Top Bonus a questo LINK con barriera a 3,3898, scade il 13/9/16, si compera a 100,4 e ha bonus potenziale a 111. 11% di barriera intatta, top bonus e 11% di premio in circa 5 mesi.
 
Ottimo prodotto.
Nel prossimo numero continuerò ad analizzare gli altri titoli della lista.
 
 
L’ANGOLO ZEN
Pagina Tradepedia Zen su Facebook: https://www.facebook.com/Lo-Zen-e-la-Via-del-Trader-Samurai-1507943786185653/?ref=hl
 
Vi propongo una storia zen da riflessione.
 
Un uomo che camminava per un campo si imbatté in una tigre.
Si mise a correre, tallonato dalla tigre. Giunto a un
precipizio, si afferrò alla radice di una vite selvatica e si
lasciò penzolare oltre l'orlo. La tigre lo fiutava dall'alto.
Tremando, l'uomo guardò giù, dove, in fondo
all'abisso, un'altra tigre lo aspettava per divorarlo.
Soltanto la vite lo reggeva. Due topi, uno bianco e uno
nero, cominciarono a rosicchiare pian piano la vite.
L'uomo scorse accanto a sé una bellissima fragola.
Afferrandosi alla vite con una mano sola, con l'altra
spiccò la fragola. Com'era dolce!

Commento:
Va compresa, non va spiegata.

Vi confermo che LO ZEN E LA VIA DEL TRADER SAMURAI è disponibile in formato cartaceo. Se volete chiederne una copia una mail a traderpedia@gmail.com potrete averlo a 21 euro. Per informazioni scrivete atraderpedia@gmail.com
 
VARIE
1) Il gruppo FB che amministro, Traderpedia - Gruppo di discussione sul trading è stato creato per discutere di analisi tecnica e di questa rubrica. Iscrivetevi se volete aggiornamenti della rubrica in real time o se semplicemente volete discutere di analisi tecnica, siamo già 4.638 https://www.facebook.com/groups/traderpedia/
 
Potete contattarmi alla mail: stefano.fanton@traderpedia.it o scrivendomi sul mio profilo facebook.
Autore: Stefano Fanton

Nessun commento:

Posta un commento