-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 27 aprile 2016

Le 2 delusioni (e 1 gioia) in arrivo da Wall Street


Il colosso il cui fatturato vale il Pil di più di una nazione ha dato forfait per la prima volta in 13 anni. Coincidenza o sintomo di crisi profonda? 

eBay

La prima è una soddisfazione, unica e sempre più rara, a Wall Street.
In un settore hitech in chiaro scuro il sito di aste online batte le stime degli analisti sui primi tre mesi dell'anno: utile a 47 cent(i target prevedevano 45) ricavi a 2,14 miliardi di dollari (invece di 2,088) e previsioni che per il secondo semestre parlano di un range che partendo sai 2,14 potrebbe sfiorare 2,2 miliardi.

Anche in questo caso oltre le attese.
Apple
Calo su tutti i fronti per l'ultima trimestrale di Apple. Il primo dato deludente arriva dai ricavi del secondo trimestre fiscale (il primo del calendario) scesi a 50,5 miliardi di dollari contro i 58 dello stesso periodo dell'ano scorso.
Anche le vendite non vanno bene: gli iPhone, zoccolo duro che resisteva a tutte le crisi, è in realtà calato anch'esso arrivando a poco più di 51,2 milioni di esemplari contro i 61 milioni del periodo precedente.

Twitter

Anche da Twitter non arrivano buone notizie: da tempo il colosso dei cinguettii deve combattere contro palesi difficoltà di monetizzare l'aumento, seppur non eccelso, di utenti, un aumento che, confermato anche questa volta (310 milioni contro i precedenti 305 di fine 2015) non corrisponde, per esasperazione degli analisti, a un altrettanto aumento dei ricavi.

Questi ultimi, infatti, aumentati anch'essi, non sono riusciti a centrare le previsioni degli osservatori che guardavano a 608 milioni di dollari mentre il risultato finale non arrivava che a 595,5. Un andamento che non cambierà dal momento che per il secondo trimestre 2016 dalla società hanno già annunciato un range oscillante tra 590 e 610 milioni di dollari.

Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento