-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 28 aprile 2016

Dividendi senza interruzioni dal 1924 e +16400% in borsa dal '72

Approfittando del buon andamento delle ultime settimane e delle analisi positive da parte degli analisti monitorati, nel report di oggi inseriamo in portafoglio una nuova società che vanta importanti track record in borsa, con una lunga storia di crescite dei dividendi. Il titolo di cui parliamo oggi è stato uno dei più performanti degli ultimi anni a Wall Street ed è inserito ai primi posti nella speciale classifica dei venti migliori titoli dell' S&P500 dal 1957 al 2012, redatta dal professor Jeremy Siegel della Wharton University, considerato come uno dei maggiori esperti di mercati azionari a livello internazionale. Secondo questo studio, un capitale di un solo dollaro investito su questa società nel 1957, è diventato ben 2577 dollari a fine 2012 con un rendimento del 15,2% annuo composto per 55 anni consecutivi. Nonostante le forti plusvalenze, alle valutazioni attuali la società presenta ancora elevati potenziali e dividendi in crescita per i prossimi anni. Vediamo ora nel dettaglio le variazioni da apportare ai nostri tre modelli di portafoglio, inclusi nel servizio online.
Top Analisti - Questo particolare portafoglio è attualmente uno dei più replicati dai nostri abbonati, e racchiude  in un unico modello le raccomandazioni di un pannello di oltre 25 tra i maggiori analisti e Guru internazionali, presenti nelle migliori classifiche di reddito e performance. Composto attualmente da 60 titoli, Top Analisti si è trasformato nel corso degli anni in una vera macchina da reddito, con oltre 250 cedole accreditate ogni anno ai partecipanti e un dividendo incassato in quasi ogni giorno lavorativo dell’anno. Nel (Londra: 0E4Q.L - notizie) file PDF relativo al portafoglio, aggiornato ogni settimana e scaricabile ad inizio report, è indicata chiaramente la percentuale di investimento suggerita per ogni titolo. In questo modo, ciascun abbonato può replicare il portafoglio con precisione, con importi superiori o inferiori a quelli indicati, semplicemente aumentando o diminuendo le singole quantità da acquistare per ogni titolo con la stessa proporzione suggerita nel modello.
Dividendi senza interruzioni dal 1924 e +16400% in borsa dal 1972
Il nuovo investimento che inseriamo oggi nel portafoglio ci riporta ad un articolo pubblicato dal Chicago Tribune qualche anno fa, che ha acceso i riflettori sulla morte di Grace, sconosciuta pensionata di un paesino degli Stati Uniti, deceduta all’età di cento anni. Questa storia dovrebbe servire da insegnamento a molti investitori ed è una di quelle testimonianze che fanno riflettere. Dopo il suo decesso, il testamento di Grace rivelava un lascito di una somma record di 7 milioni di dollari ad un college locale con la missione di far studiare i bambini senza possibilità economiche. La sorpresa di tutta la comunità locale fu veramente grande: come aveva potuto accumulare una simile fortuna una persona che aveva vissuto per tutta la vita in grande semplicità in un modesto appartamento con una sola stanza da letto? La risposta venne dagli avvocati che, analizzando i documenti, scoprirono che nel lontano 1935, la signora aveva acquistato 3 azioni di questa importante società, da 60 dollari ciascuna, per un controvalore complessivo di 180 dollari. Negli anni successivi, Grace aveva semplicemente reinvestito tutti i dividendi, beneficiando di numerosi split e assegnazioni gratuite di ulteriori azioni. In breve, molto prima della sua morte, questo piccolo investimento si era trasformato in una vera fortuna milionaria. Oggi, a distanza di molti anni dalle scelte vincenti di Grace, questa società è ancora al centro dell'attenzione degli analisti, con un rating medio BUY e ottimi potenziali di crescita nel medio termine. A conferma delle potenzialità del titolo, gli analisti di Morningstar (NasdaqGS: MORN - notizie) hanno assegnato in questi giorni a questa società un giudizio elevato, con un rating pari a quattro stelle ed interessanti obiettivi di apprezzamento dai livelli attuali di borsa.
Descrizione del business: Fondata nel 1888, attualmente vanta uno staff di oltre 70.000 dipendenti e filiali in oltre 150 paesi in tutto il mondo, con una capitalizzazione di 64 miliardi di dollari e vendite per 20 miliardi annui.
Trend del dividendo: La società vanta un importante primato nei confronti dei suoi azionisti, con 369 dividendi trimestrali, corrisposti agli azionisti senza alcuna interruzione dal 1924 ad oggi. In aggiunta, la società ha incrementato il dividendo per 44 anni consecutivi. Il dividendo attuale è pari al 2,4% annuo, corrisposto in quattro rate trimestrali, con un Pay Out pari al 35%. Il Pay Out indica la percentuale dell’utile annuo destinata agli azionisti come dividendo. In generale, sono da preferire società che mantengono livelli di Pay Out più contenuti, a garanzia di stabilità delle cedole anche per il futuro. Ipotizzando per il futuro gli stessi tassi di crescita conseguiti nell’ultimo quinquennio, tra dieci anni il dividendo potrebbe già attestarsi al 8,8% per superare il 20%annuo tra 20 anni.
Trend storico degli utili e previsioni: Negli ultimi 5 anni la società ha evidenziato forti crescite degli utili. Per i prossimi 5 anni gli analisti stimano una crescita annua composta degli utili pari al 9,4% annuo.
Multipli di borsa: Il price earning attuale del titolo è pari a 17,8 volte gli utili attesi per il 2017. La capitalizzazione attuale è pari a 65 miliardi, con un rapporto prezzo/ricavi pari a 3,1 volte.
Performance in borsa: Dal 1 giugno 1972 ad oggi il titolo ha messo a segno risultati record, con un rendimento complessivo pari a +16.411% (fonte Morningstar).
Giudizio degli analisti e valutazioni: Il giudizio medio dei 15 analisti e broker che seguono il titolo è pari a 2 su una scala da 1 a 5 ( 1= Strong Buy, 2=Buy, 3=Hold, 4=Moderate Sell, 5=Sell). Nel corso degli ultimi anni il rendimento medio percentuale del dividendo si è mosso in un range oscillante da un minimo dell’ 1,3% annuo nei periodi di maggiore sopravvalutazione del titolo, fino ad un massimo del 2% annuo nei periodi di maggiore sottovalutazione. Il dividendo attuale, pari a 2,4% annuo, indica una quotazione a forte sconto del titolo rispetto alla media storica. Per ritornare nuovamente in area di sopravvalutazione, il titolo dovrebbe crescere di oltre l' 80%. A conferma di queste valutazioni, gli analisti di Morningstar nelle ultime settimane hanno assegnato al titolo una valutazione di quattro stelle con un potenziale di +34% dai valori indicati per la vendita.
Movimenti da fare per il portafoglio Top Analisti. Sulla base di queste considerazioni acquistiamo oggi in apertura di mercato Usa, 420 azioni della società, per un controvalore pari all'  1,6% del portafoglio. Comprare in data di oggi il titolo. Per fare spazio al nuovo ingresso, vendiamo in data di oggi 226 azioni Baxter International Inc (Londra: 0QK8.L - notizie) , quotata sul Nyse con simbolo BAX, con una plusvalenza di +29% dalla data del nostro acquisto, e 226 azioni Baxalta Inc, quotata sul Nyse con simbolo BXLT, ricevute in assegnazione gratuita da Baxter, con una plusvalenza di +22,6% da giugno dello scorso anno. 
ETF Italia – Questo particolare portafoglio è composto esclusivamente da oltre 20 tra ETF e fondi chiusi, tutti quotati sulla borsa di Milano e facilmente negoziabili con qualsiasi banca o intermediario di trading online. Con oltre 40 cedole distribuite ogni anno ai partecipanti e operazioni di trading limitate, il portafoglio ETF Italia costituisce un potente e comodo strumento in grado di abbinare una rendita annua crescente a potenziali incrementi del capitale investito nel medio lungo termine, con una composizione bilanciata di azioni, obbligazioni, fondi immobiliari, materie prime e metalli preziosi. La facilità di utilizzo dello strumento ETF permette di costruire portafogli fortemente diversificati anche con piccole disponibilità, puntando su aree del mondo in forte crescita o su comparti specifici difficilmente raggiungibili con investimenti diretti. Nel file PDF relativo al portafoglio, aggiornato ogni settimana e scaricabile ad inizio report, è indicata chiaramente la percentuale di investimento suggerita per ogni ETF. In questo modo, ciascun abbonato può replicare il portafoglio con precisione, con importi superiori o inferiori a quelli indicati, semplicemente aumentando o diminuendo le singole quantità da acquistare per ogni ETF con la stessa proporzione suggerita nel modello.
Movimenti da fare per il portafoglio ETF Italia: Dopo il reinvestimento dei dividendi effettuato la scorsa settimana, mantenere tutte le posizioni fino a martedì 3 maggio.
Top Dividend: Rendimento medio 7,9% annuo - Il portafoglio di dieci titoli ad alto dividendo
Top Dividend - Questo particolare portafoglio mira a raggiungere una redditività superiore, ed è composto costantemente dai dieci titoli americani con il dividendo più elevato. Complessivamente, il modello offre un livello cedolare record, con un rendimento medio annuo pari al 7,9% ed un price earning medio pari a 12,2 volte, rispetto ai multipli offerti dall’indice S&P500, che presenta dividendi al 2,2%, ed un price earning a 16,9 volte. Secondo i dati di Back Test, dalla partenza di settembre 2000 ad oggi, il portafoglio ha messo a segno un rendimento record, pari al 13% annuo composto, contro una performance dell'indice S&P500 pari al 4,7% annuo nello stesso periodo. Il rendimento cumulativo del modello è stato pari a +527%, contro +100,7% realizzato dall'indice S&P500 nello stesso periodo. In sintesi, il nostro pacchetto di dieci titoli ad alto dividendo ha ottenuto negli anni una performance complessiva superiore di oltre cinque volte rispetto alla bor Autore: Paolo Crociato Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento