-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 21 aprile 2016

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento


Petrolio: chiusura in rally ieri per le quotazioni dell'oro nero che si sono fermate a 42,63 dollari, in progresso del 3,77%.
Giappone: ancora una conclusione in rialzo per la piazza azionaria nipponica che ha visto il Nikkei 225 terminare gli scambi a 17.363,62 punti, in salita del 2,7%.
Wall Street: chiusura leggermente positiva ieri per la piazza azionaria americana dove i tre indici principali si sono fermati al di sopra della parità.
Il Dow Jones e l'S&P500 sono saliti rispettivamente dello 0,24% e dello 0,08%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 4.948,13 punti, in crescita dello 0,16%.
Dati Macro ed Eventi Usa: sarà diffuso l'indice CFNAI di marzo e si segnalano le nuove richieste di sussidi di disoccupazione che dovrebbero salire da 253mila a 263mila unità.

Per l'indice Philadelphia Fed di aprile le stime parlano di un calo da 12,4 a 7 punti, mentre il Superindice di marzo è visto in rialzo dello 0,3% in confronto allo 0,1% precedente.
Risultati trimestrali Usa: prima dell'apertura di Wall Street si conosceranno i risultati trimestrali di Bank of New York Mellon e di Biogen, con un eps atteso di 0,68 e di 4,49 dollari.

Per i conti di General Motors e di Verizon Communications si prevede un utile per azione di 1,01 e di 1,06 dollari, mentre Travelers Companies dovrebbe registrare un eps di 2,55 dollari.
A mercati chiusi si guarderà ai risultati di Visa e di Starbucks che per non deludere le attese dovranno centrare l'obiettivo di un eps pari a rispettivamente a 0,67 e a 0,39 dollari, mentre Microsoft dovrebbe consegnare un risultato per azione pari a 0,64 dollari.
Dati Macro ed Eventi Europa: nel pomeriggio si conoscerà il dato preliminare della fiducia dei consumatori che ad aprile dovrebbe attestarsi a -9,5 punti, in recupero rispetto alla lettura di marzo fermatasi a -9,7 punti.

In Francia sarà diffuso l'aggiornamento sulla fiducia delle imprese che ad aprile è attesa invariata a 101 punti. 
Sempre in Francia da seguire l'asta dei titoli di Stato con scadenza nel 2021 e 2022 per un ammontare compreso tra 5,5 e 6,5 miliardi di euro, mentre in Spagna saranno collocati titoli con scadenza nel 2026, 2032 e 2041 per un importo tra 2 e 3 miliardi di euro. 
L'evento clou della seduta sarà l'appuntamento con la BCE che tuttavia non annuncerà modifiche ai tassi di interesse.

Sarà da seguire la consueta conferenza stampa del presidente Draghi per carpire eventuali indicazioni sulle mosse future in materia di politica monetaria.
Risultati societari a Piazza Affari: si conosceranno i risultati dell'esercizio 2015 di CHL, Premuda e Snai, ma saranno diffusi anche i conti preliminari del primo trimestre di quest'anno di Banzai, Gruppo l'Espresso e RcsMediagroup.
Assemblee a Piazza Affari: in agenda le assemblee di diverse società per l'approvazione dei dati di bilancio dell'ultimo esercizio e si tratta di: Atlantia, Salvatore Ferragamo, AlerionCleanpower, Banca Generali, Bonifiche Ferraresi, Brembo, Brunello Cucinelli, Cembre, Cementir, Dea Capital, EI Towers, Gefran, Gruppo l'Espresso, Italmobiliare, Mondadori, Prima Industrie, Reply, Sias e KI Group.   
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento