-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 23 marzo 2016

Wall Street: indici contrastati


Si ferma a sette la serie di sedute rialziste consecutive per quanto riguarda l’indice Dow Jones, proprio quando sembrava che anche oggi, dopo un inizio in territorio negativo, avremmo potuto concludere per l’ottava volta di fila con una freccia verde ecco che improvvisamente sono arrivate le vendite.
Peccato, ma il calo non è stato preoccupante, quindi nulla di significativo, è parsa solo una battuta a vuoto sull’onda emotiva dei fatti di Bruxelles.
E’ rimasto invece sopra la parità il Nasdaq, sostenuto dal nuovo rimbalzo dei titoli del comparto biotecnologico.
Pochi i dati macro resi noti in giornata, ma al contrario di ieri sono stati positivi, in particolare ha stupito l’indice Fed di Richmond balzato a 22 punti, è aumentato anche il PMI manifatturiero, ma in questo caso il dato è stato sostanzialmente in linea con le attese.
Uno sguardo veloce al mercato valutario per segnalare la terza seduta consecutiva di rafforzamento del dollaro anche se il cambio Eur/Usd alla fine è rimasto sopra quota 1,12 quindi su livelli di debolezza per la moneta americana.
Dow Jones (-0,11%) bene Pfizer (+1,03%), ma il titolo del giorno è senza dubbio Unitedhealth (+1,01%) che ritocca per l’ennesima volta il proprio massimo storico, continua infine a ben performare Apple (+0,76%)
Ancora sul fondo della classifica Goldman Sachs (-1,34%), stornano anche Visa (-1,10%) ed E.I.

Du Pont (-0,99%).
S&P500 (-0,09%) probabilmente esce al rialzo da una fase laterale Abbvie (+2,66%), quinto rialzo consecutivo per il colosso del comparto biotech Amgen (+2,46%) e tenta ancora il rimbalzo Eli Lilly (+2,38%) che beneficia dell’ok della FDA per un nuovo farmaco
Qualche presa di profitto per Priceline.Com (-2,30%), vendite anche su Union Pacific (-2,29%) e Mondelez (-1,92%).
Nasdaq (+0,27%) arriva il giorno del rimbalzo anche per Endo Int.

(+6,83%), a seguire Biomarine Pharma (+6,70%), quindi Western Digital (+4,16%)
In calo Express Scripts (-2,62%), Tripadvisor (-2,54%) e Discovery Comm (-2,04%).
Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro
Autore: Giancarlo Marcotti Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento