-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 16 marzo 2016

Wall Street ancora prudente


Anche la giornata odierna si è conclusa con un nulla di fatto, il mercato vuole attendere non tanto la decisione della Fed, che a questo punto sembra scontata (non verranno ritoccati i tassi), quanto quel che dirà la Yellen.
La presidentessa della Fed è sempre stata una “colomba” e non ritengo che si smentirà domani, ma il recupero dal momento più buio della crisi di inizio anno (11 febbraio) è stato davvero imponente, quindi non è da escludere che il mercato ora decida di rifiatare prima di tornare sui livelli dello scorso anno.
I dati macro resi noti oggi sono risultati contrastati, prezzi alla produzione e vendite al dettaglio in calo, ma indice New York Empire tornato positivo, è chiaro quindi che la Fed non potrà alzare i tassi con prezzi alla produzione e vendite al dettaglio in flessione.
Giornata da incubo per Valeant Pharma che, si dice, rischi il fallimento, naturalmente tutto il comparto ne ha risentito risultando decisamente il peggiore di giornata.

Il calo del Nasdaq è infatti dovuto principalmente al crollo del settore biotecnologico.
Dow Jones (+0,13%) bene Apple (+2,01%) che pare abbia ritrovato brillantezza e nuovi massimi dell’anno per Wal-Mart (+1,08%) e The Travelers (+0,98%)
Come anticipato sul fondo troviamo Pfizer (-1,86%) e Merck (-1,24%), di nuovo in calo Goldman Sachs (-0,95%).
S&P500 (-0,18%) a fatica ma continua il recupero di Anadarko Petroleum (+1,53%), estremamente tonico Allstate (+1,49%), bene anche Costco Wholesale (+0,99%).
Pesanti i ribassi di Eli Lilly (-3,61%), Kinder Morgan (-3,58%) ed Allergan (-3,42%).
Nasdaq (-0,45%) Stericycle (+2,16%) il migliore, continua poi lo splendido rimbalzo di Tesla (+1,48%) che ha quasi del tutto azzerato le perdite da inizio anno, e rimane su quotazioni certamente importanti Electronic Arts (+1,44%)
Precipita Endo Int.

(-22,60%), forti ribassi anche per Western Digital (-5,35%) ed Incyte Corp (-4,84%).
Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro
Autore: Giancarlo Marcotti Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento