-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 9 marzo 2016

Trend Italia: ancora short con livello di inversione rialzista in area 18.300


Mattinata di attesa. I mercati asiatici chiudono in leggero calo e l’Europa parte con segni più. La nostra impressione è che il mercato voglia arrivare pre Bce di domani estremamente neutro e quindi si chiuderanno tutte le posizioni di trading pre Draghi per poi riaprirle subito dopo. Le prossime 24 ore a nostro modo dio vedere saranno quindi estremamente complicate per chi farà day trading.
 
FtseMib trend: ancora short con livello di inversione rialzista in area 18.300. Supporti in area 17.700-17.500
 
 
Di seguito le notizie più rilevanti che interessano i titoli del nostro listino
 
 
Unicredit: guai in vista dall’Austria?
 
Sulla base di quanto asserito dal ministro degli Affari sociali, Alois Stoeger il governo austriaco starebbe esaminando una proposta di legge che triplicherebbe i costi della banca italiana per trasferire migliaia di lavoratori della controllata Bank Austria al sistema pensionistico pubblico.
 
   
 
   
 
 
Telecom Italia: Orange disponibile ad una fusione
 
A quanto asserisce Stéphane Richard, AD di Orange, il gruppo francese sarebbe pronto a guardare a una possibile fusione con la società italiana, se Vincent Bollorè, presidente di Vivendi, primo azionista del gruppo telefonico italiano fosse disponibile all’operazione. Stéphane Richard ha però aggiunto che ritiene remota questa possibilità aggiungendo testualmente che “Non penso che sia nelle sue intenzioni”.
Intanto in occasione del vertice Italia-Francia di ieri a Venezia il presidente francese Francois Hollande si è detto favorevole a possibili concentrazioni tra aziende italiane e francesi anche nel campo delle telecomunicazioni, mentre il premier italiano Matteo Renzi ha detto che l’Italia accoglie chi ha soldi da investire ma bisogna lasciare che sia il mercato a fare la propria parte.
 
 
Mediaset: proseguono i colloqui con Vivendi
Sulla base di quanto si legge su “Il sole 24Ore si infittiscono i colloqui con Vivendi per un’alleanza sui contenuti. Sempre secondo il quotidiano finanziario  si lavora per allargare il perimetro della collaborazione che non sarebbe limitato a Mediaset Premium e Canal+.



Articolo a cura di Redazione itConsilium
Fonte: www.itconsilium.it

Nessun commento:

Posta un commento