-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 8 marzo 2016

Le cattive notizie dalla Cina riportano le vendite a Wall Street


Dopo aver cercato in qualche modo di mantenersi a galla ieri, la piazza azionaria americana si prepara ad accogliere un ritorno delle vendite. I futures sui principali indici viaggiano tutti in territorio negativo e in particolare il contratto sull'S&P500 scende dello 0,52%, seguito da quello sul Nasdaq100 che viaggia in ribasso dello 0,61%.
Per la seduta odierna non sono in agenda dati macro di rilievo e si segnala solo l'indice Redbook relativo alle vendite al dettaglio nelle maggiori catene americane.
Intanto sul fronte valutario il dollaro innesta la retromarcia nei confronti dello yen scivolando poco al di sotto di quota 113, ma perde terreno anche rispetto all'euro che viene fotografato a ridosso di 1,103.


Tra le commodities è poco mosso il petrolio che dopo il balzo in avanti di ieri oscilla a poca distanza dall'area dei 38 dollari al barile, mentre prosegue l'ascesa dell'oro che si avvicina alla soglia dei 1.275 dollari l'oncia.
A frenare intanto gli investitori contribuiscono le cattive notizie arrivate dalla Cina dove a febbraio le esportazioni hanno registrato un crollo superiore al 25%, ben oltre le attese, confermando così le incertezze che aleggiano intorno all'economia del Paese.
Tra i vari titoli da seguire Apple dopo che la società durante lo scorso fine settimana ha scoperto un virus capace di attaccare il sistema Mac OS X rimasto inviolabile fino ad ora.
Sotto i riflettori anche Pci Pharma Services, fornitore di servizi di outsourcing nel packaging e nel supporto ai test clinici per l'industria farmaceutica.

Il gruppo, secondo quanto riportato da Reuters, starebbe considerando una vendita che potrebbe valutarlo circa 1 miliardo di dollari, incluso il debito.
Uno sguardo anche Vivint Solar che ha reso noto di aver rotto l'accordo di fusione con la rivale SunEdison. Quest'ultima aveva offerto 2,2 miliardi di dollari in contanti e in azioni per l'acquisto della società controllata da Blackstone Group.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento