-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 15 marzo 2016

FTSEMIB: l’analisi tecnica di un bambino

Il mercato può andare dove vuole, ma se focalizziamo l’attenzione sui 3 movimenti principali della Borsa possiamo sintetizzarli così:
  • Il mercato sale
  • Il mercato scende
  • Il mercato lateralizza
Fin qui niente di nuovo, soprattutto per i nostri lettori più affezionati. Il difficile, nel mondo del trading on-line è tutto concentrato nella parte destra del grafico.. quella vuota, dove non c’è niente ed i prezzi devono ancora essere “battuti”.
Per capire, quindi, in quale direzione potrebbe muoversi un determinato mercato è necessario affidarsi ad un unico strumento, il grafico di Borsa, che ci da l’opportunità di vedere in maniera semplice, diretta ed oggettiva la situazione che stiamo analizzando.
Osserviamo Piazza Affari, analizzandola come farebbe un bambino, disegnando sul grafico delle semplicissime frecce insieme a delle “lineette”. Così facendo vedremo in maniera chiara ed inequivocabile cosa attenderci nel medio-breve periodo.

FTSE MIB




Adesso che abbiamo osservato il grafico analizziamo la situazione in maniera elementare, così da poter avere il quadro tecnico perfettamente chiaro.

Da agosto i prezzi del FTSE MIB hanno mantenuto un andamento discendente, come possiamo appunto vedere dall’inclinazione della freccia viola. Osservando, invece, l’ultimo periodo possiamo notare che le quotazioni hanno smesso di scendere e, addirittura, si sono formati degli “scalini” (max. e min. di swing) rialzisti.. come abbiamo appunto evidenziato con le linee blu. Prendendo atto di ciò, cosa possiamo quindi dedurre? Un paio di cose molto semplici:
  1. se nelle prossime sedute i prezzi dovessero scendere sotto i 17.600 pt. si andrebbe ad interrompere la sequenza rialzista formata nelle ultime settimane e, con buone probabilità, potrebbero presentarsi ulteriori attacchi sui min. precedenti (area 16.500-15.500).
  2. Se invece le quotazioni dovessero superare al rialzo i 19.300 (livello dal quale sta passando il max. relativo precedente) sarebbe la sequenza ribassista precedente ad essere interrotta e, conseguentemente, aumenterebbero le probabilità per veder tornare le quotazioni ad attaccare area 21.000.
La nostra operatività, come sempre, sarà riportata nell’ accesso PREMIUM su90trading.com e seguirà i principi fondamentali sul quale si basa tutto il nostro metodo: la semplicità.


 
Autore: Pd90 Trading

Nessun commento:

Posta un commento