-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 24 marzo 2016

3 azioni nell'uovo di Pasqua


Hershey Co (HSY)

Conosciuta in tutto il mondo come leader nel campo del cioccolato, ha deliziato varie generazioni di bambini e adulti. Secondo Ranker, Reese’s Peanut Butter Eggs ha conquistato la vetta della classifica delle caramelle più famose nel periodo pasquale.
Partendo da questo presupposto Josh Enomoto guarda con favore al titolo considerando anche un aumento del potere d'acquisto in mano ai consumatori.
In realtà il report sottolinea che Wall Street è un po fredda sulle azioni della società specializzata nel settore candy, così come anche esistono diverse perplessità degli analisti sulla situazione dei beni di consumo in generale dopo un 2015 privo di slanci e zavorrato da fattori come i venti contrari sul fronte valutario.

Ma nello spirito della stagione, continua  Enomoto, si dovrebbe anche considerare il lato positivo delle cose. Nonostante alcuni sbagli, HSY ha ancora margini di redditività elevati rispetto ai suoi competitor, inoltre è ancora un nome di spicco del settore. Il bilancio, non sempre al meglio, risente non poco del debito, troppo alto rispetto alla sua disponibilità di liquidità ma d'altra parte il free cash flow è stato relativamente stabile negli ultimi dieci anni

Kraft Heinz Co (KHC)

Stando alle statistiche fornite da Enomoto a pasqua gli statunitensi consumeranno l'equivalente di 2 miliardi tra caramelle e cioccolatini, che diventano 7 miliardi se si aggiungono altri alimentari non specificatamente dolci.

Il questo caso Kraft, definita da Enomoto  un titano, sarebbe il primo ad avvantaggiarsene, se non altro per la posizione leader che ricopre non solo negli alimentari statunitensi ma nel mercato mondiale: è al terzo posto tra le maggiori società alimentari e al quinto a livello mondiale.
Punto a favore della società è anche il suo catalogo di prodotti fortemente diversificato e quindi particolarmente utile a quell'80% di americani che prevede di celebrare la Pasqua. Anche per KHC si ha registra una crescita relativamente minima, del 5% dall'inizio dell'anno senza poter contare nemmeno su un rendimento particolarmente appetibile, sebbene di questi tempi non si butta via niente.

Da questo punto di vista è utile ricordare che comunque si tratta di un'azienda giudicata stabile, una società con un business ultredecennale e che, perciò, non è soggetta a strategie aziendali dell'ultima ora.

Cal-Maine Foods Inc (CALM)

L'uovo, in generale ma ancora di più quello di cioccolato, come simbolo della Pasqua: una realtà incontrovertibile.
Un punto di forza per l'azienda specializzata nella produzione di uova, che sfrutta la stagionalità offerta dalle feste ma anche il trend rialzista sulle vendite, manifestatosi già da qualche tempo. L'analista sottolinea che i margini di profitto, le entrate e la crescita degli utili sono molto forti e anche se si tratta di un'azione del settore alimentare, solitamente non particolarmente emozionanti, da un punto di vista finanziario, può vantare un performance da inizio anno dell'11%, con un 7% nel mese di gennaio, quest'anno particolarmente difficile sui mercati. 
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento