-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 1 marzo 2016

3 azioni hitech degne di un buy




Il settore hitech è in calo a causa, semplificando le ragioni, di una debolezza diffusa nei consumi internazionali ma è proprio in occasioni come queste, dove prevale un pessimismo spesso nervoso e isterico più che ragionato, che bisogna puntare all'acquisto mirato proprio perché, come dice sempre Buffett “bisogna essere avidi quando gli altri hanno paura”.


Apple Inc.

(AAPL)


Le cronache riferiscono la situazione di stallo tra la Mela e le autorità per lo sblocco del cellulare del presunto terrorista Syed Rizwan Farook, autore della strage di San Bernardino ma i problemi sui conti derivano dalle deboli vendite sull'iPhone e soprattutto dal rallentamento cinese dal momento che Apple è il mercato più importante per la società.
Eppure, stando al report di Craig Adeyanju la forza intrinseca della creatura di Steve Jobs non è stata toccata dal momento che può ancora ampiamente contare su potenzialità di fare cassa che le altre concorrenti non hanno con un free cash flow che, ad esempio, superava quello di Microsoft a oltre 46,6 miliardi di dollari.

HP Inc (HPQ)

Si tratta di una scommessa che parte da un sospetto, quello del calo delle vendite di Pc arrivati ai livelli di quasi 10 anni fa in un mondo ormai iperconnesso da mobile.

Ma il mobile, per quanto comodo, non offre le stesse potenzialità di un desk e quindi i vari tablet e affini continueranno ad essere sempre una cornice di un fulcro che si può trovare solo nel Pc. Un'interpretazione che vede, paradossalmente, proprio il mondo del mobile in futura difficoltà visto l'affollamento di nomi, marche e modelli. Anche perché la frequenza del “cambio” nel segmento Pc è meno frequente di quella del mobile. Il mercato dal canto suo, fanno notare da InvestorPlace, ha reagito in maniera eccessiva a questo stallo fisiologico delle vendite con una perdita sul valore azionario di circa il 75% nell'ultimo quinquennio mentre altri come Lenovo Group Limited hanno registrato +37% rispetto allo stesso periodo ma tra i due il flusso di cassa di HP è senza dubbio più sano vito che, come ricorda il report, ha generato circa 15 centesimi per ogni dollaro di prezzo delle azioni negli ultimi 12 mesi, mentre Lenovo ha perso circa 6 centesimi

Cisco Systems, Inc.

(CSCO)

Stando agli ultimi conti pubblicati dall'azienda, Cisco Systems, è un'azione sottovalutata dal mercato soprattutto se si pensa al fattore dividendo, alla sua espansione nel cloud e al fatto che resta ancora leader nel business hardware di rete; il titolo ha registrato un calo di circa l' 11% nel corso dell'ultimo anno e di un ulteriore 24% negli ultimi 20 giorni.
Da non sottovalutare che la sua punta di diamante, il suo Application Infrastructure Centric è in piena crescita. 


Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento