-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 26 febbraio 2016

Prove tecniche di inversione

Dopo due settimane di tenuta dei minimi, il mercato sta provando a dare dei segnali di inversione, con il FtseMib che ha disegnato in area 17.600 un triplo max di notevole valenza grafica. Una chiusura sopra tale livello potrebbe lanciare il nostro listino ben sopra i 18.000 con target di breve a 19.200, con possibile estensione fino a 20.000 punti per marzo/aprile, confidando quindi in una politica monetaria ancora più aggressiva da parte della Bce al prossimo meeting del 10 marzo.
Si rimane dell’idea che i minimi in area 15.800/16.000 rimarranno tali per un bel pò di tempo, tuttavia il mercato deve acquisire sin da ora maggiore profondità; settimana scorsa l’indice è salito grazie al recupero dei bancari, mentre in questi giorni più che altro per energetici e industriali; difficile andare oltre questi valori con un mercato spaccato al suo interno.
Si conferma la negatività di brevissimo con un ritorno sotto 16.500, anche se con bassi margini di discesa, a meno di notizie/eventi particolarmente gravi e di difficile previsione.
Operativamente il mercato ha dato, per ben due volte in una settimana, la possibilità di fare trading nel range 16.700/17.500; ora conviene attendere l’eventuale rottura dei 17.600 per incrementare le posizioni rialziste di breve-medio periodo.
Autore: Alessio Zavarise Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento