-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 22 febbraio 2016

Nuova strategia GBP-USD

Ripartiamo dal cambio Sterlina Dollaro. La settimana scorsa si era suggerita una strategia su base multiday, analizzando il lunghissimo periodo (addirittura dagli anni 90 ad oggi) e arrivando a conclusioni molto precise: l’ipotesi di una discesa dei prezzi nel brevissimo e una conseguente reazione su dei livelli statici e dinamici individuati sul grafico. Vediamo nei dettagli:






Le due ipotesi considerate erano molto simili, differivano in sostanza solo nella profondità della discesa. Avrebbe potuto svolgere funzione di supporto la trendline dinamica rossa oppure l’area gialla indicata in figura come minimo di swing. Andiamo a vedere allora cosa è accaduto.





Il mercato in effetti ha prima abbandonato al ribasso area 1.44.50 raggiungendo prima area 1.43.00 in prossimità della trendline e poi sfiorando area 1.42.00. Nelle ultime 3 sedute poi il prezzo ha cominciato a comprare minimi, espressione con la quale intendiamo prezzi che superano i minimi dei giorni precedenti senza però accelerare al ribasso, anzi reagendo in velocità al rialzo e andando a fare quasi subito nuovi massimi. (Chi fosse riuscito ad elaborare una strategia simile avrebbe catturato circa 200 tick al ribasso e circa 150 al rialzo, non male per 2 operazioni della durata di qualche giorno).

La sterlina ha chiuso poi splendidamente la settimana sui massimi della seduta di venerdì in area 1.44.00 recuperando la metà circa della discesa di inizio settimana. Cosa potrebbe accadere adesso?
Proviamo a disegnare una nuova strategia.





La strategia ad inizio di questa nuova settimana è tendenzialmente Long: un mercato che sale rompendo i massimi della precedente candela (e poi ritracciando e risalire ancora), oppure un mercato che inizialmente scende per prese di profitto di chi è andato long, ma poi sale ancora fino ad arrivare almeno in area 1.45.50.
Area in cui transita la media a 50 periodi che, nella peggiore delle ipotesi, potrebbe fungere da resistenza dinamica!

Per contatti potete chiedere l’amicizia su Facebook oppure scrivere una mail a: supergianvi@gmail.com
Gianvito D’Angelo


Tratto da ITFORUM NEWS, clicca qui per leggere gli altri articoli:http://news.itforum.it/redazione/

Nessun commento:

Posta un commento