-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 22 febbraio 2016

Ftse Mib: analisi Candle Model

Il Ftse Mib, in linea con le maggiori Piazze internazionali, mette a segno una ottava di rimbalzo, la prima per l’indice nostrano dopo una serie di sette con bilancio negativo.
Ciò non inverte la lettura operativa del Ftse Mib sui frame superiori (settimanale e mensile) che restano orientati a debolezza, con i medesimi parametri indicati nei report precedenti.
Quella che arriva sul finire di seduta di venerdì 19 in grafico giornaliero è una indicazione di temporanea stabilizzazione del già Trend/segnale ribassista (ripristinato tale a 17830 il 2/2/2016), portando ora il segnale di breve a Flat-neutrale, in forza della blanda indicazione di tonicità confezionata dall’InverTrend rialzista – non canonico − disegnato con il contributo dell’apertura di candela del 15/2. Il fatto che non sia la chiusura ma solo l’apertura di seduta (del 15/2) ad entrare nella configurazione citata denota solo una flebile intenzione rialzista, ascrivibile a definire come neutrale lo spazio grafico compreso tra 16700 e 17835, e a conferire all’uscita di questo range la formulazione della prossima proposta direzionale di breve, salvo nuove configurazioni direzionali dovessero prima comparire.
Restano convergenti e vicini anche i livelli dinamici che incrociano nel grafico giornaliero del Ftse Mib in questa fase, tra 16650 e 17450 (rispettivamente di transito della media di sfondo bisettimanale e mensile dei prezzi), assegnando anch’essi la veste a quest’area di stabilizzazione temporanea e di preparazione del successivo movimento direzionale.
 
 
 
 
Ftse Mib: grafico giornaliero – Trend/segnale in corso − fonte grafico: Visual Trader
 
Autore: Giacomo Moglie

Nessun commento:

Posta un commento